Pettine da barba come scegliere il migliore

Il pettine da barba è uno strumento per la cura della barba che dovremmo sempre avere a portata di mano, soprattutto se lunga e difficile da gestire. Si tratta di uno strumento molto importante ma che non sostituisce la spazzola da barba, e che va quindi utilizzato insieme a essa per facilitare la gestione delle barbe più lunghe e per rendere la nostra barba più ordinata.

Generalmente, per raggiungere una lunghezza sufficiente da aver bisogno dell’aiuto in più del pettine da barba dovremmo avere una crescita di circa quattro mesi. Sul mercato esistono tantissime tipologie di pettini da barba e la scelta è veramente molto ampia, ma è importante conoscere alcune caratteristiche fondamentali che un pettine deve avere per svolgere il suo lavoro in maniera corretta.

Acquistando un modello di bassa qualità e realizzato con materiali scadenti infatti, non solo faremmo più fatica a pettinare la nostra barba, ma otterremmo un risultato molto poco soddisfacente rischiando di creare più nodi e di spezzare i peli. In quest’articolo faremo un elenco dei modelli di pettine da barba migliori sul mercato e spiegheremo come scegliere il migliore e come utilizzarlo al meglio.

I migliori pettini da barba

Come già detto, in commercio esistono davvero tantissime tipologie e diversi modelli di pettini da barba. Ognuno si differenzia dagli altri per la forma, per i materiali di costruzione e ovviamente per la qualità dei materiali con i quali è stato realizzato. A seconda della tipologia della nostra barba sarà abbastanza semplice scegliere il pettine da barba adatto per noi. Ecco intanto un elenco dei migliori pettini da barba sul mercato:

  • Camden Barbershop: molto comodo grazie alla doppia dentatura
  • Well Groomed Wizard: modello dalla forma compatta ed ergonomica
  • Kent: realizzato in resina, perfetto per la barba e per i capelli

Tutti questi modelli di pettine da barba sono comodamente acquistabili su Amazon. Ma vediamo ora tutti i dettagli che caratterizzano questi pettini.

Pettine da barba Camden Barbershop

Pettine da barba Camden Barbershop

Questo particolare prodotto di pettine da barba è realizzato da un’azienda molto famosa specializzata in prodotti per la barba. Si tratta di un modello di pettine realizzato in legno di pero molto leggero e resistente e dalla forma ergonomica e facile da usare.

La particolarità di questo pettine è quella di racchiudere al suo interno due diverse file di denti con due diverse funzioni: la prima fila, con i denti più larghi, ha la funzione di facilitare lo styling o semplicemente di pettinare al meglio le barbe più folte, mentre la seconda fila è caratterizzata da denti più stretti e sottili, ideali per pettinare le barbe meno folte e per scogliere i nodi più ostinati.

Il pettine da barba Camden Barbershop viene venduto all’interno di un comodo sacchettino di cuoio dal design molto elegante, e molto utile per riporre il pettine in seguito all’uso e per tenerlo sempre a portata di mano senza il rischio di rovinarlo. Il prezzo è ben bilanciato e accessibile a tutti.

Amazon Button

Pettine da barba Well Groomed Wizard

Pettine da barba Well Groomed Wizard

Anche questo modello di pettine da barba è realizzato in legno di pero, il miglior materiale per costruire un pettine, ma presenta una sola fila di denti. L’impugnatura arrotondata del pettine da barba Well Groomed Wizard, oltre a renderlo un modello molto elegante, è particolarmente comoda da tenere in mano e da utilizzare.

Nonostante si tratti di uno strumento realizzato specificatamente per pettinare la barba, potremo tranquillamento usarlo come un normale pettine per capelli ottenendo lo stesso un risultato molto soddisfacente. Anche il pettine da barba Well Groomed Wizard ha un costo moderato e accessibile a tutti.

Amazon Button

Eberbart Pettine barba legno uomo

Eberbart Pettine barba legno uomo

Questo particolare modello di pettine da barba è realizzato dalla Kent, la società di strumenti e accessori da barba più famosa. Tutti i loro accessori sono realizzati a mano in Inghilterra e sono di altissima qualità. Questo modello in particolare è realizzato in resina, e nonostante non sia stato studiato specificatamente per la barba è comunque un ottimo pettine in grado di tenere la barba ordinata e di scogliere anche i nodi più ostinati.

Si tratta di un pettine dalla classica forma, che presenta un’unica fila di denti divisa in due, con una parte a denti larghi e una a denti sottili e stretti. Questo permette al pettine di svolgere più funzione e di essere indicato per più tipologie di barba.

Inoltre l’intero pettine è realizzato in resina di alta qualità ed è caratterizzato da denti con la punta arrotondata, rendendo questo strumento l’ideale per chi ha la pelle molto sensibile e soggetta a graffi e irritazioni. Il Eberbart Pettine barba legno uomo

è quindi uno dei più indicati per chi vuole uno strumento che svolga più funzioni, che sia adatto sia per la barba che per i capelli e che sia delicato sulla pelle. Anche il prezzo di questo pettine è molto conveniente e adatto a tutti.

Amazon Button

Come scegliere il pettine da barba giusto per noi

Scegliere il pettine giusto non sarà un problema seguendo questi piccoli consigli. Innanzitutto, prima di acquistare un pettine da barba dovremo assicurarci di avere una lunghezza sufficiente per essere pettinata.

Se ci troviamo nella prima fase di crescita o manteniamo la nostra barba di una lunghezza medio/corta sarebbe preferibile orientarci verso l’acquisto di una spazzola, poiché utilizzando un pettine rischieremmo semplicemente di irritare la pelle del viso procurandoci dei graffi. Più avanti parleremo anche delle differenze principali tra il pettine e la spazzola da barba.

Una volta capito se la nostra barba è abbastanza lunga da necessitare effettivamente dell’uso di un pettine, potremo procedere con l’acquisto di quello giusto per noi.

Anche qui occorre fare una piccola precisazione: nonostante in commercio esistano alcune tipologie di pettine indicate sia per la barba che per i capelli, è molto importante ricordare che non tutti i pettini sono adatti a pettinare entrambe le cose. Anzi, pettinare la barba con un semplice pettine da capelli rischieremmo di spezzarlo dopo qualche utilizzo e nel peggiore dei casi di tagliarci.

Un pettine per la barba è realizzato in maniera molto diversa rispetto a un pettine per capelli: i denti sono più larghi, poiché i peli della barba sono più spessi dei capelli, e i materiali di costruzione sono più duri e resistenti, proprio per evitare che si spezzi e che ci tagli il viso.

Generalmente i pettini da barba sono infatti realizzati con materiali più resistenti, come il legno, la resina dura, il metallo o l’osso. Alcuni modelli sono anche realizzati in plastica, ma si tratta del materiale più scadente in assoluto e che si rompe più facilmente. Ecco le differenze tra i pettini realizzati nei diversi materiali:

Plastica: i pettini da barba realizzati in plastica hanno l’unico lato positivo di essere molto economici a discapito però della qualità. Un pettine in plastica infatti si romperà molto più facilmente di uno realizzato con materiali migliori e rischieremmo di graffiarci o peggio di tagliarci.

Legno: il legno è un ottimo materiale per un pettine da barba. Oltre a non crare cariche elettrostatiche, non assorbe gli oli della pelle. Al contrario, aiuta a distribuirli in maniera uniforme sulla barba rendendola morbida e idratata. Ma non basta acquistare un pettine di legno per averne uno di qualità: anche in questo caso dobbiamo assolutamente evitare i modelli più economici poiché correremmo il rischio di spezzarli e di ferirci.

Metallo: i pettini da barba realizzati in metallo sono sicuramente più resistenti e si spezzano più difficilmente, ma non sono comunque l’ideale perché tendono a tirare tropo i peli e a strapparli. Solo un pettine di metallo dal prezzo elevato e realizzato con le punte arrotondate potrebbe funzionare bene senza rovinare i peli e irritare la pelle.

Osso: i pettini da barba realizzati in osso sono sempre di ottima qualità e hanno le stesse proprietà dei pettini in legno, rendendoli una scelta sempre perfetta.

Resina: se di buona qualità, i pettini di resina possono rivelarsi una scelta giusta e adatta a tutti i tipi di barba.

Come pettinare la barba correttamente

Come pettinare la barba correttamente

Una volta scelto il modello di pettine da barba che fa al caso nostro non ci resta che imparare a usarlo correttamente. Proprio come con i capelli, se abbiamo bisogno di districare la nostra barba e scogliere i nodi più ostinati è importante cominciare a pettinare la barba partendo da sotto, ovvero dalla zona del collo, e salendo progressivamente una volta sciolti i nodi più in basso.

È anche molto importante pettinarla verso l’alto e verso l’esterno, in modo da non creare ulteriori nodi col pettine: così facendo la nostra barba acquisterà momentaneamente un effetto gonfio e disordinato, ma necessario per sciogliere tutti i nodi.

Per i nodi più ostinati possiamo anche aiutarci utilizzando qualche goccia di olio da barba e muovendo il pettine con delicatezza. Una volta risolto il problema dei nodi, possiamo cominciare a pettinare la barba effettuando adesso movimenti verso il basso, cercando di donarle l’aspetto che desideriamo.

Per evitare di perdere troppi peli è molto importante evitare di pettinare la barba dopo la doccia, poiché il vapore caldo potrebbe dilatare eccessivamente i pori del viso e causare la caduta di alcuni peli.

Differenze tra pettine da barba e spazzola da barba

Differenze tra pettine da barba e spazzola da barba

Le persone meno esperte e che hanno iniziato da poco ad approcciarsi al mondo della barba pensano che non ci sia alcuna differenza tra la spazzola e il pettine da barba, e utilizzando di conseguenza i due strumenti in modo casuale creando spesso dei danni fastidiosi e difficili da risolvere.

La spazzola da barba ha diverse funzioni: la prima è quella di sciogliere i nodi sulle barbe più corte e di dare un aspetto ordinato all’intera barba prevenendo l’effetto crespo/gonfio tipico delle barbe poco curate o che non vengono mai spazzolate e di dare una direzione alla crescita dei peli, prevenendo in questo modo la formazione delle doppie punte che sono antiestetiche quanto sui capelli.

La seconda funzione è quella di mantenere la barba idratata aiutando a distribuire i prodotti che applichiamo quotidianamente e gli oli naturali prodotti dalla pelle in maniera uniforme. Entrambe queste cose sono fondamentali per avere una barba dall’aspetto curato. L’ultima funzione della spazzola da barba è quella di rimuovere le impurità e i batteri che si depositano all’interno di essa e di prevenire la formazione della forfora.

La spazzola da barba inoltre, può essere utilizzata fin dalle prime fasi di crescita e su barbe molto corte. Il pettine invece, oltre ad avere altre funzioni, inizia a essere utile solitamente dopo quattro mesi di crescita, quando la barba ha già raggiunto una lunghezza importante.

La funzione principale del pettine è quella di aiutare a sciogliere i nodi più ostinati sulle barbe più lunghe, e non è invece utilizzabile sulle barbe corte nella prima fase di crescita poiché rischierebbe di graffiare e irritare il viso. Oltre a questo, il pettine da barba è perfetto per facilitare tutte le operazioni di styling: ad esempio, potremo usare il pettine da barba per tagliare più facilmente i peli o per applicare la cera.

In conclusione

Per concludere, il pettine da barba è uno strumento fondamentale per la cura delle barbe più lunghe, poiché consente di sciogliere i nodi più ostinati in modo molto facile e di facilitare tutte le operazioni di styling. Sul mercato potremo trovare tantissime tipologie e modelli diversi di pettini da barba, che si differenziano l’uno dall’altro per i materiali di costruzione, per la forma e per la presenza o meno di più file di denti.

Trovare il pettine da barba adatto per noi e capire come utilizzarlo sarà molto semplice seguendo poche piccole dritte: una volta capito che tipo di barba abbiamo potremo scegliere quale modello acquistare e iniziare a usarlo. È importante ricordare di non utilizzare assolutamente sulla barba un semplice pettine per capelli, e se stiamo valutando di acquistare un pettine da barba semplicemente per tenere in ordine i baffi, è importante sapere che in commercio potremo trovare degli strumenti appositamente studiati per la cura dei baffi.

About Author /

2 Comments

  • Freddy
    8 mesi ago Reply

    Salve, mi sto facendo allungare la barba da 3 mesi e quando passo le dita inizio a sentire che si formano i nodi. Credo sia arrivato il momento di iniziare ad usare il pettine. Volevo chiedere quale modello mi consigliate considerando che ho in previsione di farla crescere altri 3 mesi e poi tenerla ad una lunghezza fissa. Grazie.

    • Barba Top
      8 mesi ago Reply

      Ciao Freddy, potresti optare sia per il pettine da barba della Camden Barbershop che per quello della Kent: in entrambi i casi ci sono due file di denti (una a denti larghi e una a denti stretti) il che è più comodo in base a quanto sarà folta la barba in futuro. Al momento puoi adoperare i denti stretti, quando sarà lunga potrai optare per la parte con i denti più larghi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search