Olio da barba: cosa è, come funziona e quali sono i migliori

Uno dei prodotti più importanti per chi porta la barba, sopratutto lunga, è l’olio da barba. Questo prodotto serve principalmente per curare la barba già dai primi momenti in cui essa cresce sul volto. Chiunque ami trattare bene la propria barba deve provvedere all’acquisto dell’olio da barba migliore e iniziare a prendersi cura di essa.

Questo speciale prodotto per il viso aiuta la barba a nutrirsi, ad essere più morbida e idratata e ad evitare spiacevoli pruriti o altri problemi. La pelle sotto la barba, infatti, potrebbe essere poco idratata e quindi sgretolarsi, proprio come accade per la forfora nei capelli. Ma quali sono i migliori oli da barba in commercio e come si possono acquistare? In questa guida vedremo quali sono i migliori oli, come si scelgono in base al tipo di pelle o alla durezza o lunghezza della barba, e come si applicano in modo efficace sul volto.

Il migliore olio da barba

Iniziamo la nostra guida illustrando qual è il miglior olio per barba, così da comprendere anche quali sono le caratteristiche che dovrebbero essere prese in considerazione quando si sceglie un prodotto rispetto ad un altro. Abbiamo selezionato 5 tra i migliori oli da barba in commercio, così potrete acquistarli a colpo sicuro, ma se conoscete già delle alternative migliori che si adattano meglio alla vostra pelle e barba, allora passate al capitolo successivo.

Come già abbiamo detto, ogni olio è indicato per un tipo di pelle o barba, dunque non esistono dei prodotti che vanno bene per tutti gli uomini. Solo dopo diverse prove su sé stessi sarete in grado di capire quale olio fa al caso vostro. Inoltre questi prodotti hanno diverso fragranze, sono contenuti in diversi flaconi e idratano in maniera diversa: dunque la scelta potrebbe essere anche molto soggettiva!

Honest Amish Olio da barba

Honest Amish Olio da barba

L’Honest Amish è uno tra i migliori oli da barba in commercio attualmente. Anche se la nostra opinione sull’Honest Amish potrebbe essere soggettiva, in verità è un olio molto famoso al mondo. Agli inizi l’azienda dietro a questo prodotto operava in piccolo, fidelizzando una ristretta nicchia di consumatori, ma dato l’enorme successo si è deciso successivamente di commercializza l’olio in USA in larga scala. Oggi è possibile trovare l’olio da barba Honest Amish in Italia, acquistandolo in alcuni negozi specializzati o, più facilmente, online. Questo olio da barba è costituito da 10 ingredienti di origine naturale, tra cui troviamo l’olio di argan, avocado, le mandorle e il jojoba.

Questo mix d’ingredienti è l’ideale per rendere la barba più morbida e nutrirla allo stesso tempo, idratando anche la pelle del volto in modo brillante. La profumazione ai chiodi di garofano con sentori di liquirizia è eccellente e non per nulla invasiva. La boccetta dell’Honest Amish Oil si presenta con una pipetta sul tappo, così che possiate prendere solo qualche goccia da applicare senza fare sprechi. Il prezzo è superiore alla media degli oli da barba, ma è giustificato dalla qualità del prodotto. La boccetta in commercio contiene 60 ml di prodotto, più grande rispetto alla media. Consigliamo questo prodotto per chi ha la barba lunga e per chi ama i prodotti naturali sulla pelle, che idratano fino a fondo.

Amazon Button

Olio da barba Camden Barbershop Company

Olio da barba Camden Barbershop Company

L’azienda tedesca Camden Barbershop Company (con nome inglese) ha realizzato un olio da barba buono per barbe lunghe. Questo prodotto completamente naturale contiene un mix di 4 ingredienti: argan, mandorle, cedro e limone verde. Questo mix non solo idrata la pelle e ammorbidisce la barba, ma rilascia una profumazione mediterranea grazie agli agrumi. Per chi non ama i profumi persistenti, sappiate che il Camden Barbershop Company ha una profumazione molto leggera e piacevole.

La confezione da 50 ml presenta un beccuccio dosatore, anche qui per applicare correttamente la giusta quantità di prodotto sulla barba. Come vedremo in seguito, applicando solo poche gocce di olio da barba la durata potrebbe arrivare anche ad un anno. Il prezzo online dell’olio Camden Barbershop Company è molto competitivo, quindi potrebbe essere la scelta giusta per chi non vuole rinunciare alla qualità.

Amazon Button

Da’Dude Da’Beard Oil Miglior Balsamo Barba

Da'Dude Da'Beard Oil Miglior Balsamo Barba,Olio Barba Uomo

Per chi preferisce una fragranza più autunnale, consigliamo il Sir Da’Dude Da’Beard, un olio da barba di origine 100% naturale che ha sentori di cocco e uva. Anche questo prodotto è ottimo per idratare la barba dopo la rasatura o accorciatura, e bastano solo 3 gocce sul pelo per renderla pulita e curata.

Il Sir Da’Dude Da’Beard è arricchito anche dalla vitamina E, che dona energia alla pelle idratandola ed evitando la tipica secchezza post rasatura. Il profumo, come detto all’inizio, è molto autunnale, quasi legnoso e molto speziato: vi rimarrà un buonissimo odore sotto al naso anche ore dopo la sua applicazione. C’è da dire che chi non ama una profumazione eccessiva potrebbe non piacere questo olio.

Amazon Button

Olio Proraso

Olio Proraso

Un prodotto del tutto italiano è Proraso, conosciuto in ampia scala anche per le sue schiume da barba. Come gli altri prodotti, anche l’olio da barba Proraso è indicato per chi vuole qualità nella cura del proprio viso. Bastano poche gocce di olio Proraso per avere sempre una barba lucente, curata e pulita. A differenza dei suoi concorrenti esteri, le profumazioni della Proraso disponibili sono 3: troviamo Azur Lime, ai sentori di agrumi, indicato per i periodi estivi, il Wood&Spice, con toni legnosi e piccanti, ideale per l’autunno, e il Cypress Vetyver, dall’odore più tropicale e agrumato. In commercio le boccette dell’olio da barba contengono 30 ml di prodotto e il prezzo è decisamente competitivo (circa 11€), l’unico difetto è che gli ingredienti non sono al 100% naturali.

Amazon Button

Olio da barba Bulldog

Olio da barba Bulldog

Il marchio Bulldog è poco conosciuto come brand ma viene utilizzato anche nei Barber shop italiani che amano i prodotti di nicchia. Se anche voi cercate un prodotto esclusivo per la cura della barba, allora non possiamo che consigliarvi il BullDog Oil. Questo olio da barba economico è anche abbastanza buono e ha una fragranza leggera, ai sentori di camomilla, aloe e tè verde. Non è un prodotto commerciale, ma neanche un “top gamma” degli oli, ma lo vogliamo consigliare perché il rapporto qualità prezzo è davvero ottimo. Va applicato solo un po’ di Bulldog sulla barba lunga dato che fa fatica ad essere assorbito rispetto agli altri prodotti.

Amazon Button

Olio da barba: a cosa serve e i vantaggi

L’olio da barba viene sostanzialmente utilizzato per evitare irritazioni della pelle dopo la rasatura, ammorbidire la barba ed idratarla. Più la barba è lunga, più i problemi di screpolatura, forfora e fastidi alla pelle sono frequenti (un po’ come per i capelli). La nostra pelle naturalmente produce il sebo, che in un certo modo lubrifica la parte esterna della pelle e idrata la barba. Purtroppo quando la barba comincia ad allungarsi, il sebo non riesce efficacemente ad idratare tutti i peli, dunque occorre applicare degli oli.

L’olio da barba risolve i problemi legati al prurito, oltre che ad evitare forfora da barba e desquamazioni. Le zone più sensibili del volto sono le guance e il mento, punti in cui il prurito può diventare anche molto fastidioso. Un olio da barba naturale e di qualità porrà fine a tutti questi fastidi.

Come si usano gli oli da barba

Gli oli da barba, a differenza di quanto si possa credere, si utilizzando fin da quando il pelo è corto. L’olio da barba è certamente più indicato da chi porta la barba più lunga, ma occorre applicarlo fin da quando il pelo è già di qualche millimetro. La quantità corretta da applicare è di una volta al giorno, ma se l’aria è secca oppure siamo in periodo estivo, l’applicazione dell’olio può essere raddoppiata. L’importante è che tutto il pelo venga idratato bene dall’olio, così da avere un risultato ottimale.

Ma come si applica l’olio da barba? Innanzitutto il momento più adatto per applicare l’olio da barba è dopo la doccia, quando i pori della pelle sono ben aperti a causa del calore: l’olio verrà assorbito più facilmente. Attenzione: ricordatevi di asciugare per bene il pelo prima di mettere l’olio, dato che sul bagnato l’olio perde efficacia.

Dopo aver capito qual è il momento adatto per applicare l’olio da barba, passiamo alla procedura completa. Iniziamo con il versare giusto 2 o 3 gocce di olio sulle mani per una barba di lunghezza media (se è lunga potremo arrivare anche a 6 gocce). Strofinate tra loro le mani, in modo tale da scaldare leggermente l’olio e distribuirlo bene. Dopodiché applicate l’olio in contropelo, partendo dalla base della barba, in modo che venga assorbito correttamente da tutto il volto. Iniziando dal collo occorrerà poi passare le mani sulle guance e su tutta la zona che ricopre il volto, in modo da distribuire tutto l’olio. Se vedete che la barba risulta essere troppo unta significa che avete esagerato con l’olio e dovrete ricordarvi la prossima volta di diminuire la quantità di prodotto.

Infine consigliamo di pettinare la barba con una spazzola da barba apposita o con un piccolo pettine.

Ingredienti degli oli da barba

Nella nostra guida su come scegliere l’olio da barba giusto vogliamo anche includere la lista degli ingredienti con i quali si realizzano i migliori prodotti per la cura dei peli. Gli oli più indicati sono quelli che contengono solo ingredienti di origine naturale, dato che la vostra pelle potrebbe non tollerare additivi chimici. Ci sono due tipi di oli naturali che compongono un mix di olio da barba e sono gli oli essenziali e gli oli vettori.

Gli oli vettori

Gli oli vettori sono quelli più presenti all’interno di un mix da olio da barba e sono quelli che idratano maggiormente la pelle. Tra quelli più conosciuti e utilizzati per creare questi prodotti troviamo l’olio di argan, l’olio di jojoba, quello di mandorla, l’olio di ricino e quello di semi d’uva. E’ normale trovare più di uno di questi olio all’interno di un mix da barba.

Gli oli essenziali

Gli oli essenziali sono molto concentrati e si occupano di donare all’articolo particolari fragranze, proprio come quelli utilizzati per i diffusori di aromi.

Extra

Altri ingredienti extra che possono essere contenuti negli oli da barba sono la vitamina E e altri oli non naturali. La vitamina E amplifica l’effetto nutritivo sulla pelle e permette idratazioni migliori, mentre la presenza di oli non naturali potrebbe portare qualche problema o fastidio nel lungo termine.

I tipi di barba

Per ogni barba esiste un proprio olio adatto! Quando si sceglie di acquistare un olio da barba bisogna anche conoscere per bene il tipo di barba e ogni persona che lo andrà ad utilizzare avrà un certo tipo di barba. Il nostro consiglio è quello inizialmente di provare più oli possibili per capire quale più ci possa piacere. In comune, però, ci sono delle regole praticamente universali come ad esempio l’utilizzo dell’olio di argan quando la barba risulta essere troppo secca o l’olio di jojoba se la pelle è sensibile.

A seconda dei tipi di barba su cui vogliamo applicare il prodotto, dovremmo scegliere un olio adatto e fare qualche “periodo di prova”.

Fragranza e profumazione dell’olio da barba

Un elemento molto soggettivo nella scelta di un olio da barba è la fragranza. Qui parliamo del profumo che ci rimarrà “sotto al naso” per diverse ore dall’applicazione del prodotto: a qualcuno piace un odore persistente, ad altri piace più una fragranza leggera. Non ci sono regole su questo tipo di scelta, ma la fragranza è un punto fondamentale da considerare quando si sceglie un nuovo olio dato che nessuno vorrebbe ritrovarsi addosso una profumazione fastidiosa.

In commercio gli oli da barba generalmente hanno delle fragranze abbastanza legnose, non troppo invasive, ma in generale si possono trovare fragranze di tutti i tipi, come quelli alla menta o alla frutta.

Prezzi degli oli da barba

Il prezzo degli oli da barba varia a seconda del produttore e della qualità degli ingredienti. Generalmente una boccetta da 30 ml costa intorno ai 10€, ma prodotti più di qualità hanno prezzi di circa il 50% in più. A volte online è possibile approfittare di offerte a tempo e sconti sui prodotti di bellezza per barba e viso: in questi casi è possibile trovare delle buone offerte olio da barba professionali. Se applicate giusto 2 gocce al giorno sulla vostra barba, una boccetta standard potrebbe durarvi anche qualche mese.

In conclusione

L’olio da barba più che un accessorio per barba è un prodotto necessario per la cura del vostro viso. Grazie ad esso fastidiosi pruriti o secchezze del volto possono passare, e la vostra barba avrà un aspetto più lucente e curato. Ricordiamo ancora una volta che non esiste il prodotto universale gusto per tutti, quindi vi consigliamo di provare più oli da barba e di selezionare voi stessi i migliori che si adattano al vostro volto. Inoltre la scelta della fragranza è soggettiva, quindi è meglio fare qualche prova. Noi consigliamo di scegliere degli oli con fragranze simili ai prodotti che già utilizzate, per non creare mix di odori fastidiosi. Al contrario, un ottimo abbinamento di profumazioni potrebbe creare un odore esclusivo.

About Author /

2 Comments

  • Paride
    10 mesi ago Reply

    Buonasera. Io da qualche settimana (circa 6) ho iniziato a far crescere la barba ma avverto un fastidioso prurito e sento la barba come un pò secca, non morbida. Potrei risolvere con l’olio? Grazie.

    • Barba Top
      10 mesi ago Reply

      Buonasera Paride. Un olio da barba sarebbe decisamente d’aiuto per risolvere il problema del prurito e della secchezza: gli elementi che lo compongono hanno infatti la capacità di nutrire la barba e renderla più morbida, meno secca. Questo fa si che la barba diventi sin dalle prime applicazioni più idratata eliminando quella sensazione di prurito che avverte al momento.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search