Baffetti delle donne: scegliere l’epilazione o la decolorazione?

A tutti ad un certo punto della vita inizia a crescere un po’ di peluria sul labbro superiore: si tratta di un processo totalmente naturale a cui sono soggetti sia gli uomini che le donne.

A differenza degli uomini però, i peletti che compaiono sul labbro superiore delle donne sono meno sviluppati e più sottili, e di conseguenza si notano molto meno. Per le donne che desiderano rimuovere i baffetti in eccesso esistono tante soluzioni rapide e indolori.

Baffetti delle donne: cosa sono e come rimuoverli

Baffetti delle donne  cosa sono e come rimuoverli

I baffetti delle donne non sono considerabili dei veri e propri baffi: fin dalla nostra nascita il nostro copro è protetto da un lieve strato di peluria la cui funzione principale è quella di proteggere la pelle. Con l’arrivo della pubertà, alcuni di questi peletti si trasformano in veri e propri peli, mentre altri rimangono sottili e meno visibili.

Questo è il caso dei baffetti delle donne, che nella maggior parte dei casi rimangono sottili e praticamente invisibili. A seconda della nostra carnagione e dal colore dei nostri capelli però, potrebbe succedere che crescendo anche i peletti presenti sul labbro superiore si scuriscano e diventino più folti e visibili.

Nel caso in cui questo rappresentasse un problema per noi, niente paura: esistono davvero tanti modi veloci e indolori per rimuovere i baffetti più fastidiosi, l’importante è scegliere il metodo più adatto a noi e che non irriti la nostra pelle. Per rimuovere o rendere poco visibili i baffetti potremo infatti decidere di depilarli con la ceretta, decolorarli o rasarli.

Quest’ultima opzione è ovviamente sconsigliata, poiché rischieremmo di irritare eccessivamente la pelle e di rendere più forti e di conseguenza più visibili i peli. Inoltre, rasando i baffetti saremmo costretti a curarli molto più spesso di quanto non dovremmo invece fare utilizzando una buona ceretta per baffetti o decolorandoli. Vediamo allora quali sono i fattori da considerare quando decidiamo di epilare o decolorare i nostri baffetti.

Baffetti delle donne: come rimuoverli con la ceretta

Baffetti delle donne come rimuoverli con la ceretta

Il primo errore da non fare quando decidiamo di rimuovere i nostri baffetti è quello di considerare la zona del labbro superiore come le altre zone che depiliamo regolarmente, come le gambe, le ascelle o l’inguine. La zona del labbro superiore, oltre a essere molto più delicata di altre zone, produce dei peli molto sottili e poco visibili.

Pertanto utilizzare un rasoio o una crema depilatoria per rimuoverli non sarà una buona idea, poiché rischieremmo di rinforzare i peli e di renderli più visibili, e inoltre irriteremmo inutilmente una zona del corpo molto delicata.

Le soluzioni più comuni e più efficaci per la rimozione dei baffetti delle donne sono sicuramente la ceretta, la tecnica del filo e l’utilizzo di semplici pinzette per sopracciglia: si tratta di tre metodi leggermente più dolorosi ma efficaci, che renderanno la zona del labbro superiore liscia per almeno tre settimane.

Utilizzando questi metodi potremo affidarci a un’estetista oppure acquistare dei buoni prodotti in profumeria o al supermercato a prezzi molto bassi. Se invece desideriamo rimuovere i baffetti in modo definitivo potremo decidere di sottoporci ad alcune sedute di epilazione laser, rendendo la depilazione del labbro superiore definitiva.

È però importante specificare che benché questo metodo rappresenti una soluzione definitiva alla comparsa dei baffetti, sarà comunque abbastanza doloroso e molto più costoso di altre soluzioni. Inoltre le sedute di epilazione laser sono molto meno efficaci sui peli di colore più chiaro.

Baffetti delle donne: come decolorarli

Baffetti delle donne come decolorarli

Se invece preferiamo optare per una soluzione più economica e meno dolorosa, la decolorazione dei baffetti è il metodo che fa per noi. Si tratta di una soluzione adatta soprattutto a chi ha una carnagione molto chiara e peletti molto fini, che una volta decolorati risulteranno quasi invisibili.

Al contrario, se la nostra carnagione è scura o olivastra, decolorare i baffetti potrebbe renderli ancora più visibili. In questo caso dovremo per forza ricorrere alla ceretta o agli altri metodi elencati prima. Se decidiamo di adottare questo metodo potremo trovare tantissimi buoni prodotti in profumeria, amazon oppure al supermercato: per schiarire i baffetti delle donne esistono dei veri e propri kit, all’interno dei quali troveremo un decolorante a base di perossido, ammoniaca o perossido di idrogeno.

Il prodotto va applicato sulla zona del labbro superiore, lasciato in posa per il tempo indicato sulla confezione e in fine risciacquato. È importante specificare che le sostanze contenute all’interno di questi kit potrebbero risultare molto aggressive sulle pelli più sensibili e che quindi non sono adatte a chi ha già irritazioni o escoriazioni.

Inoltre, prima di procedere con la decolorazione è fondamentale eseguire il test allergico seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Per una pelle sana e curata sarebbe sempre meglio far passare un po’ di tempo tra una decolorazione e l’altra e non esagerare con le applicazioni. In seguito alla decolorazione e al risciacquo ci basterà applicare sulla zona una buona crema idratante e lenitiva.

Vedi il prodotto per la decolorazione dei baffetti, offerta da barbatop.it, testato dalla mia donna 😉

veet crema decolaronteAmazon Button

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search