Capelli bianchi: come coprirli o portarli con stile

I capelli bianchi prima o poi arrivano per tutti e non sono assolutamente da considerarsi come un sintomo di invecchiamento: molte persone, sia donne che uomini, sperimentano la comparsa dei primi capelli bianchi ancora prima dei vent’anni! Allo stesso tempo, c’è chi riesce a mantenere un colore naturale, vivo e lucente fino alla vecchiaia.

Studi recenti hanno infatti dimostrato che sono davvero tantissimi i fattori che possono influire sulla comparsa dei capelli bianchi in persone più o meno giovani: in alcuni casi può trattarsi di un fattore genetico, che impedisce ai melanociti, le cellule la cui funzione è quella di dare colore al capello, di produrre pigmenti, o di un fattore ambientale come l’inquinamento.

Anche alcune malattie o alcuni farmaci possono arrestare il processo di pigmentazione del capello. In fine, lo stress è considerato una delle maggiori cause della comparsa dei capelli bianchi, soprattutto nelle persone di giovane età. Insomma, i fattori che possono causare o contribuire alla comparsa dei fili bianchi sulla nostra chioma sono veramente tanti, ma questo non deve necessariamente rappresentare un problema.

Al giorno d’oggi esistono infatti tantissimi modi per coprire i capelli bianchi, per riportarli al loro colore naturale e, perché no, per cambiare colore di capelli.

Allo stesso tempo, nel mondo dei parrucchieri esistono davvero tantissimi prodotti per la cura dei capelli bianchi e grigi, la cui funzione è quella di renderli forti e splendenti e di aiutarci a portarli con orgoglio.

In quest’articolo parleremo di come coprire i capelli bianchi o di come curarli per renderli belli e lucenti, e daremo tanti consigli su come prendersene cura a seconda della tipologia e del colore della chioma.

Capelli bianchi: come coprirli con la tinta

Prima di iniziare a coprire i capelli bianchi, è necessario verificare in quali zone della testa ne siano comparsi di più. Ovviamente se abbiamo i capelli molto chiari e pochi fili bianchi potremo decidere di lasciarli crescere insieme agli altri o di coprirli applicando una tinta su tutta la chioma.

In questo caso, essendo i capelli bianchi meno visibili sui capelli biondi, avremo la possibilità di far passare un po’ più di tempo tra una tinta e l’altra, e potremo evitare di stressare eccessivamente la nostra chioma.

Al contrario, se abbiamo i capelli molto scuri i capelli bianchi saranno molto più visibili e avremo bisogno di ripetere l’applicazione della tinta un po’ più spesso.

Alla comparsa dei primi capelli bianchi è consigliato affidarsi alle cure e ai consigli di un parrucchiere, che grazie alla sua esperienza sarà in grado di indirizzarci sul percorso giusto da intraprendere e di darci preziosi consigli riguardo al colore da scegliere e come e quanto spesso applicarlo per ottenere l’effetto che desideriamo.

In seguito al consulto col parrucchiere potremo decidere se continuare ad affidargli il lavoro di copertura dei capelli bianchi o se iniziare a curarli in casa con i kit fai da te acquistabili su Amazon, in profumeria o presso il nostro parrucchiere di fiducia.

In commercio troveremo tantissimi prodotti perfetti per coprire i capelli bianchi e facili da applicare anche per le persone meno esperte. Se abbiamo pochi capelli bianchi potremo acquistare una colorazione tono su tono, quindi meno aggressiva.

Amazon Button

Se invece ne abbiamo tanti ci converrà optare per una colorazione permanente, in grado di coprire in maniera definitiva i capelli bianchi presenti sulla nostra testa e grazie alla quale dovremo solamente coprire periodicamente la ricrescita.

Amazon Button

Capelli bianchi: coprirli o valorizzarli?

Col tempo, i capelli bianchi tendono a ossidarsi a contatto con l’aria, diventando leggermente opachi e acquisendo nel tempo un colorito giallastro o verdognolo.

Se alla comparsa dei capelli bianchi desideriamo evitare di coprirli e iniziare a sfoggiarli con orgoglio, sul mercato esistono tantissimi prodotti che fanno al caso nostro. Lo shampoo antigiallo è una delle migliori soluzioni per chi desidera eliminare dalla propria testa i riflessi gialli e sfoggiare una chioma argentea e luminosa.

Amazon Button

Si tratta di un vero e proprio shampoo, che applicato alcune volte alla settimana eliminerà totalmente tutti i riflessi indesiderati, rendendo i capelli bianchi o grigi bellissimi e splendenti.

Uno dei migliori shampoo antigiallo in commercio è il Fanola No Yellow, acquistabile comodamente su Amazon al prezzo di 9.50€.

Amazon Button

In commercio esistono anche tanti kit per la cura dei capelli bianchi o grigi, come il trattamento antigiallo Garnier Belle Color.

Amazon Button

L’importante, quando decidiamo di prenderci cura dei nostri capelli bianchi o grigi, è rispettare i tempi di posa riportati sulle confezioni dei prodotti e non superare il numero di applicazioni consigliate in un mese, altrimenti rischieremmo di seccare eccessivamente il capello e di rovinarlo.

Capelli bianchi: le colorazioni permanenti

Se sulla nostra chioma più della metà dei capelli sono bianchi o grigi, dovremo invece ricorrere alla colorazione permanente, grazie alla quale riusciremo a coprire tutti i capelli bianchi e ad avere un colore naturale e splendente molto a lungo.

Grazie alla colorazione permanente dovremo preoccuparci solamente di coprire la ricrescita quando preferiamo. Una delle migliori colorazioni permanenti fai da te presenti sul mercato è la Palette Professional Performance di Schwarzkopf, che garantisce fino a dieci settimane di colore intenso.

Della stessa marca troveremo un prodotto simile formulato in mousse: si tratta della Igora Expert di Schwarzkopf, perfetta per chi preferisce un’applicazione ancora più facile e veloce.

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search