La manutenzione del rasoio elettrico

Il rasoio elettrico viene scelto da molti uomini in particolare perché permette di avere una rasatura veloce ma allo stesso tempo confortevole, senza andare ad irritare troppo le pelli più sensibili.

Tuttavia, così come accade per tutti gli altri tipi di rasoi, anche per quanto riguarda il rasoio elettrico è necessario effettuarne sempre una manutenzione corretta e minuziosa, in modo sia da farlo durare nel tempo, sia da evitare la proliferazione di batteri su testine e lame, che potrebbero andare a causare dolorose e fastidiose infezioni alla pelle.

In questo articolo, dunque, spiegheremo come effettuare la pulizia del rasoio elettrico in modo corretto ed efficace, in modo da mantenerlo sempre nelle sue condizioni ottimali ed essere sicuro per la rasatura.

La pulizia delle testine

La pulizia delle testine

La prima cosa da considerare nella manutenzione del rasoio elettrico, è se questo è impermeabile o meno, poiché da questa caratteristica dipende la procedura che si dovrà seguire.

In ogni caso, subito dopo ogni utilizzo si dovranno pulire accuratamente le lame del rasoio, e nei modelli impermeabili questo diventa piuttosto semplice e veloce, poiché basta passare il rasoio sotto l’acqua corrente, per poi pulire le lame con la spazzolina che generalmente è inclusa in dotazione.

Per quanto riguarda i modelli non impermeabili, invece, non sarà possibile utilizzare l’acqua corrente, ma si dovrà pulire il corpo macchina con un panno umido, mentre per le testine si procederà sempre con la spazzolina in dotazione, e se il modello lo permette si possono anche separare dal corpo macchina per sciacquarle sotto l’acqua corrente, ma in questo caso bisognerà fare molta attenzione ad asciugarle bene prima di rimontarle.

Lubrificare e igienizzare le lame

Per avere sempre le migliori prestazioni dal proprio rasoio elettrico, è necessario lubrificarne periodicamente le lame in modo tale da mantenere inalterata la capacità di taglio, oltre a rendere la rasatura meno stressante per la pelle, andando a ridurre l’attrito con le lame.

Anche per quest’operazione, molti modelli presentano un olio lubrificante direttamente in dotazione con il rasoio, altrimenti si può scegliere uno dei numerosi prodotti appositi in commercio.

Dunque, è consigliato procedere con la lubrificazione delle lame del rasoio all’incirca una volta ogni due settimane, spegnendo il rasoio e applicando qualche goccia di olio lubrificante direttamente sulle lame, per poi azionare il rasoio in modo che l’olio si distribuisca in modo uniforme sulla superficie delle lame.

Rimanendo sempre nell’ambito della pulizia delle lame del rasoio elettrico, molti modelli presentano una base igienizzante, che può essere utilizzata per pulire ed igienizzare il rasoio semplicemente premendo il pulsante apposito, e oltre a questo spesso vengono utilizzate anche per l’asciugatura del rasoio dopo l’uso e per la ricarica della batteria.

Generalmente, però, questo tipo di basi igienizzanti si trovano per i modelli di fascia alta, e quindi che hanno un costo più elevato.

La sostituzione delle lame

Un altro passo fondamentale nella manutenzione del rasoio elettrico è la sostituzione delle lame, che nel tempo vanno incontro ad un naturale deterioramento, che può andare ad impattare sensibilmente sulla loro capacità di taglio, e di conseguenza sulla qualità della rasatura, che può diventare meno confortevole e lasciare la pelle più irritata. In realtà, non è possibile sapere a priori quanto durerà la testina di un rasoio elettrico, perché molto dipende dal tipo di barba, dalla frequenza con cui si utilizza il rasoio, e alla manutenzione effettuata.

Dunque, effettuando una corretta manutenzione del rasoio elettrico si andrà anche a prolungare la sua durata nel tempo, ma è comunque fondamentale cambiare le testine quando la qualità della rasatura diminuisce a causa dell’usura, e per questo è sempre consigliato acquistare modelli delle marche più note in questo settore, in maniera tale da trovare con facilità i pezzi di ricambio compatibili.

Quindi, abbiamo visto che il rasoio elettrico è uno strumento molto efficace se si desidera ottenere una rasatura in breve tempo, ma è necessario effettuarne una corretta manutenzione sia per preservarne la durata e la qualità del taglio nel tempo, sia per evitare che la scarsa pulizia provochi la proliferazione di batteri che possono portare ad infezioni e irritazioni.

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

WC Captcha 74 − 66 =

Start typing and press Enter to search