Come prendersi cura della barba in estate

Con l’avvicinarsi dell’estate e le prime giornate calde e assolate, il primo pensiero va immediatamente alle vacanze estive, momento atteso per tutto l’anno.

La meta regina delle vacanze è sempre il mare, che però può nascondere delle insidie per tutti coloro che portano la barba, e in particolare parliamo di sabbia, sole, salsedine o cloro se si frequentano le piscine.

In realtà, molti uomini non rinunciano alla barba nemmeno in vacanza, e fanno bene: basta infatti prendere alcuni piccoli accorgimenti che andremo ad elencare in questo articolo per avere sempre un look impeccabile anche in vacanza!

Alcuni consigli per curare la barba in vacanza

Alcuni consigli per curare la barba in vacanza

Come abbiamo detto nelle righe precedenti, salsedine e cloro sono nemici della barba, specialmente quando vanno ad unirsi al sole, rendendo così la pelle e la barba molto secchi.

Per evitarlo, bisognerà avere cura di sciacquare bene la barba con acqua dolce dopo aver fatto il bagno, per rimuovere la salsedine o il cloro, e se si fa il bagno in piscina, una buona abitudine è anche quella di bagnare la barba con acqua dolce anche prima di tuffarsi, in modo da renderla meno vulnerabile all’azione del cloro.

Un’altra buona abitudine, da mantenere per tutto l’anno, è quella di spazzolare la barba, partendo dalla radice fino ad arrivare alle punte, sia prima di lavarla che dopo aver applicato un olio o un balsamo specifico.

In questo modo, si andranno ad eliminare tutte le impurità che si accumulano tra i peli, oltre alla forfora che può crearsi, mantenendo la pelle e la barba pulite e sane.

La pulizia della barba diventa poi fondamentale in estate, quando il caldo e il sudore possono aumentare le impurità che vanno ad impigliarsi nella barba, irritando la pelle.

Quindi, è bene lavare la barba con uno shampoo delicato ogni giorno, e almeno una volta a settimana dedicarsi ad un lavaggio più profondo ed accurato, oltre a ricordarsi sempre di usare dei prodotti per mantenerla idratata.

Tuttavia, durante l’estate è sconsigliato idratare la barba con un olio, come invece si può fare d’inverno, perché questo unito ai raggi solari finisce per “cucinare” il pelo, danneggiandolo invece che portando benefici. Dunque, è meglio optare per un balsamo senza risciacquo, e per una crema idratante per la pelle.

L’olio da barba, però, può comunque essere usato per idratare la barba alla sera dopo una giornata passata al mare, andando a rigenerarla durante la notte e mantenendola sempre morbida e luminosa.

Come proteggere la barba dal sole

Come proteggere la barba dal sole

Così come è importante utilizzare sempre un’adeguata protezione solare per la pelle quando andiamo al mare, lo stesso vale per la barba, che va protetta dall’azione dei raggi solari per evitare che i peli si secchino e si danneggino.

Una soluzione può essere quella di indossare un cappello abbastanza largo da coprire anche il viso, abitudine che è comunque molto utile in ogni caso, specialmente nelle ore centrali del giorno.

Inoltre, esistono degli spray protettivi per capelli, che possono tranquillamente essere utilizzati anche sulla barba, andando ad idratare il pelo ed evitando che il calore del sole lo vada a seccare troppo.

È anche consigliato utilizzare una protezione di questo tipo per i capelli, specialmente per chi tende ad avere i capelli secchi, appunto per evitare che anche questi si disidratino a causa dell’azione di sole, cloro e salsedine.

In ogni caso, un’esposizione moderata e responsabile al sole ha dei benefici per la salute dell’intero organismo, e anche per la barba, che infatti cresce più velocemente, grazie alla vitamina D fornita dai raggi solari, che tra le altre cose porta ad una maggiore produzione di testosterone.

Dunque, non è obbligatorio rinunciare al proprio look con la barba durante l’estate, anche perché il fatto che faccia sentire più caldo è in realtà un falso mito, poiché andando a schermare parte del viso mantiene quella porzione di pelle più fresca ed idratata.

Tuttavia, è necessario prendere alcuni accorgimenti per fare in modo che la barba rimanga sana, pulita e bella da vedere anche quando viene costantemente attaccata da agenti come sole, cloro o salsedine, ed è davvero molto semplice, basta utilizzare i prodotti giusti.

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

WC Captcha 57 − 56 =

Start typing and press Enter to search