Prurito della barba: cause e rimedi

Spesso e volentieri, soprattutto durante le primissime fasi di crescita, succede che molti uomini sperimentino un fastidioso prurito nella zona della barba.

Ultimamente sempre più persone decidono di adottare un look hipster sfoggiando una bella barba folta, ed è normale che chi non ha mai avuto la barba e non ha mai imparato a prendersene cura non conosca i giusti prodotti e i giusti strumenti per avere una bella barba folta e allo stesso tempo per curare la pelle del viso.

In quest’articolo spiegheremo come prendersi cura della zona del viso sulla quale cresce la barba e su come scongiurare la comparsa di fastidiosi pruriti.

Prurito della barba: perché succede?

Prurito Barba

La prima cosa da sapere quando si inizia ad avere un fastidioso prurito alla barba è che si tratta di una cosa totalmente normale e per nulla preoccupante.

Ovviamente questo rappresenta un problema molto più fastidioso per chi ha una pelle molto sensibile e soggetta a irritazioni, ma in ogni caso con i giusti accorgimenti sarà molto semplice ovviare a questo problema senza dover per forza rinunciare alla barba.

Occorre anche specificare che in caso di prurito persistente e difficile da sopportare è sempre importante richiedere il consiglio di un medico o di un dermatologo, mentre per i casi meno fastidiosi basterà scegliere con oculatezza i giusti prodotti.

Prurito della barba: quali sono le cause principali?

Prurito della barba quali sono le cause principali

Come già detto, il prurito della barba è un problema totalmente normale che colpisce la maggior parte degli uomini. Ma quali sono le cause principali di questo problema? Il prurito della barba può avere molte cause e nella maggior parte dei casi si tratta di problemi facilmente risolvibili semplicemente adottando una routine adeguata e utilizzando i giusti prodotti.

Per esempio, se ci troviamo nella primissima fase di crescita della barba è assolutamente normale sperimentare un po’ di prurito sulla pelle del viso, poiché la nostra pelle si sta semplicemente abituando alla presenza dei peli della barba.

Il prurito potrebbe comparire anche se stiamo cercando di far crescere la barba e abbiamo una pelle molto secca: anche in questo caso, semplicemente utilizzando quotidianamente un prodotto apposito per pelli secche riusciremo a risolvere il problema.

Allo stesso modo, potremmo sperimentare un fastidioso prurito nella barba utilizzando prodotti per barba di scarsa qualità realizzati con ingredienti chimici aggressivi, come per esempio l’alcool.

Prurito della barba: i migliori rimedi naturali

Prurito della barba i migliori rimedi naturali

Qualunque sia la causa principale del prurito della barba, occorre adottare una routine adeguata e utilizzare i giusti prodotti per curare la pelle e far passare il prurito. Il primo step per risolvere il fastidioso problema del prurito della barba è detergere quotidianamente il viso utilizzando un buon detergente, preferibilmente con una buona percentuale di ingredienti naturali lenitivi.

Lavando delicatamente la pelle del viso con un buon prodotto ci aiuterà a tenere puliti sia la pelle che la barba, a rimuovere le impurità e a eliminare eventuali batteri.

Per una detersione ancora più approfondita possiamo anche applicare una leggera esfoliazione alla pelle del viso utilizzando una spazzola da barba, che ci aiuterà a tenere la barba in ordine, a rimuovere le cellule morte in eccesso e a distribuire in maniera uniforme eventuali prodotti per barba, oltre agli oli naturali prodotti dalla pelle.

l’olio di semi di lino e l’olio d’Argan

Dei buoni prodotti naturali per spegnere il prurito sono gli oli: i più indicati per questo problema sono l’olio di semi di lino e l’olio d’Argan.

Amazon Button

Possiamo anche trovare Tea Tree Oil

Tea Tree Oil

Un rimedio efficace è anche distribuire una goccia di Tea Tree Oil sulla spazzola o sul pettine e distribuirlo uniformemente sulla barba e sulla pelle del viso: quest’olio ha grandi proprietà purificanti e antibatteriche e ci aiuterà a mantenere la pelle idratata e nutrita.

Se decidiamo di utilizzare il Tea Tree Oil per la cura della nostra pelle e della nostra barba è importante ricordare di utilizzare sempre piccolissime quantità di prodotto: una o due gocce sono sufficienti per apportare tantissimi benefici alla pelle, mentre utilizzandone troppo rischieremmo di ottenere l’effetto contrario.

Amazon Button

Su Amazon potremo trovare tantissimi prodotti e oli naturali per la cura della barba a prezzo bassissimo. Vediamo quali sono i migliori.

Olio di Argan puro al 100% – The Body Source: quest’olio di Argan puro al 100% è il rimedio perfetto per le pelli più sensibili molto soggette a irritazioni, screpolature e prurito. Grazie alla grande quantità di Omega 6 al suo interno, aiuta a ridurre efficacemente le imperfezioni della pelle e le smagliature.

L’olio di Argan è inoltre intensamente idratante e ricco di sostanze nutritive, perfetto per donare lucentezza ai peli della barba e per apportare il giusto nutrimento alle pelli più secche. Inoltre, è perfetto per proteggere la pelle dai raggi UV, che possono a loro volta causare fastidiosi pruriti.

Amazon Button

Un’ altro Oil Buono il Tea Tree Oil Baders

Tea Tree Oil Baders

Tea Tree Oil – Baders: anche quest’olio è puro al 100% e rappresenta una grande aiuto contro il prurito grazie alle sue proprietà purificanti, antibatteriche e antisettiche.

Amazon Button

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search