Tinta per la barba: come si usa e come scegliere quella giusta

Nel 2021 e in tutto il decennio precedente, la barba è diventata un vero e proprio accessorio di moda in grado di dare un tocco di stile alla persona che decide di farsela crescere e di rendere più elegante qualsiasi tipo di look.

Che si tratti di una barbetta incolta, di una barba hipster, lunga, corta, folta, la storia non cambia: qualsiasi stile di abbigliamento e di capelli verrà reso migliore dalla presenza della barba.

Ma come fare quando questa comincia a imbiancarsi? La barba bianca, o tendente al bianco, non è assolutamente un segno degli anni che passano. Al contrario, i primi peletti bianchi possono comparire addirittura su persone che hanno appena vent’anni.

Nonostante si tratti di un processo totalmente normale e nella maggior parte dei casi piacevole da vedere, molte persone fanno fatica ad accettare questa caratteristica e decidono di rinunciare alla propria barba.

Ciò che non tutti sanno, è che al giorno d’oggi è possibile tingere non solo i capelli, ma anche la barba!

In commercio esistono infatti tantissime tinte apposite per la barba, o adatte anche ad essa, in grado di uniformare il colore dei peli coi propri capelli e da ottenere un aspetto totalmente naturale in pochissimi passi.

Se i peli e i capelli bianchi ti provocano un certo disagio, la prima cosa da fare è lasciar perdere la credenza per cui gli uomini non possono utilizzare le tinte. Si tratta di un pensiero antiquato e completamente privo di senso.

Soprattutto perché la tintura per barba ti darà la possibilità di ottenere l’aspetto che preferisci in brevissimo tempo e senza alcun tipo di sacrificio, quindi perché no?

Se sul tuo viso stanno iniziando a comparire i primi peletti bianchi e non vuoi assolutamente rinunciare alla tua barba sei nel posto giusto. In quest’articolo spiegheremo cos’è la tinta per la barba e come scegliere la migliore e la più adatta a te.

Tinta per la barba: come scegliere la migliore

Tinta per la barba come scegliere la migliore

Sei non puoi proprio rinunciare al tuo look preferito con barba ma non sopporti la peluria bianca, in commercio troverai tantissime soluzioni per arginare questo problema e ritornare ad avere lo stesso colore dei tuoi capelli.

Al momento dell’acquisto di una buona tinta da barba è importante capire quale sia quella che si avvicina di più al tuo colore naturale di capelli.

Per farlo hai due opzioni: la prima, e sicuramente la migliore, è quella di chiedere il parere di un esperto. Recandoti da un barbiere o un parrucchiere professionista potrai ricevere un aiuto prezioso per capire la tonalità di colore più adatta a te.

Questo è molto importante, poiché in commercio esistono davvero tantissime tonalità di colori: per esempio, se hai i capelli castani sarà molto difficile scegliere da solo il colore giusto per te, visto che in commercio esistono davvero infinite tonalità di questa colorazione, che variano dal castano/biondo, castano dorato, castano cenere e tanto altro ancora.

Se non vuoi chiedere il parere di un professionista, potrai sempre recarti in un negozio specializzato o in una farmacia e farti aiutare a scegliere il colore giusto.

Se per caso dovessi sbagliare colore niente paura! La barba non è come i capelli: potrai spuntarla di settimana in settimana e cambiare colore in men che non si dica. Trovare il colore perfetto richiede tempo e non po’ di tentativi: non demordere.

Tinta per la barba: gli ingredienti

Tinta per la barba gli ingredienti

Per evitare di stressare troppo la pelle del viso con continue tinture, è importante prediligere prodotti con una buona formulazione. Per esempio, le tinte con tanti ingredienti naturali potrebbero essere una buona scelta.

L’importante è cercare di evitare a tutti i costi tinte per la barba contenenti ammoniaca, che andrebbero solo a indebolire i peli e a stressare la pelle.

Per chi desidera una tintura naturale al 100%, esiste l’hennè. Si tratta di una miscela di erbe e altre sostanze totalmente naturali in grado di colorare la barba e allo stesso tempo di renderla sempre più forte e sana.

L’hennè è particolarmente indicato per chi ha una barba poco folta e desidera renderla più forte e in salute.

Tinta per la barba: la schiuma colorante

Tinta per la barba la schiuma colorante

La schiuma colorante è una buona alternativa per chi non vuole utilizzare tinte per la barba troppo aggressive ma non ha voglia di applicare l’henné.

Si tratta di un prodotto già pronto venduto sotto forma di schiuma, semplicissimo da applicare e in grado di colorare la barba in pochissimo tempo.

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search