Barba e pelle sensibile: consigli utili

La pelle sensibile può rappresentare per tantissime persone un buon motivo per evitare di farsi crescere la barba, o peggio, per radersi una volta per tutte e rinunciare a una barba sana, lunga e folta.

Sebbene le esigenze della pelle maschile non siano mai state prese in grande considerazione dal mercato, al giorno d’oggi non è più così. Si è infatti diffusa una grande consapevolezza dell’importanza di avere una pelle sana e curata, soprattutto per chi non può assolutamente rinunciare al suo look con barba.

Sono stati proprio i produttori di rasoi elettrici, strumenti e prodotti per la barba a coltivare questa nuova sensibilità nei confronti della pelle maschile, lanciando addirittura linee di prodotti appositi e in grado di risolvere il problema al 100%.

Se fino a qualche anno fa la rasatura era un vero e proprio problema per tantissimi uomini, oggi le cose sono molto diverse. In commercio esiste infatti una grande varietà di prodotti pensati per chi ha una pelle molto sensibile e soggetta a irritazioni.

Per questo motivo, chi ha una pelle molto sensibile nel 2021 può finalmente informarsi per capire quali prodotti e strumenti inserire nella propria routine: in questo modo non sarà più necessario rinunciare alla Barba o patire le pene dell’inferno a ogni rasatura.

Se soffri di pelle sensibile e vuoi scoprire quali sono i prodotti da acquistare per risolvere il problema sei nel posto giusto. Continua a leggere per scoprire cosa fare.

Pelle sensibile: trattamento pre-rasatura

Pelle sensibile trattamento pre rasatura

Prima di radersi, le persone che soffrono di problemi di pelle sensibile dovranno aggiungere alcuni step alla propria routine in grado di rivoluzionare completamente l’esperienza di rasatura. Si tratta di piccoli e semplici passaggi pensati per aprire i pori della pelle del viso in modo da rendere più semplice il taglio dei peli.

Per esempio, fare una doccia calda prima di radersi è un ottimo modo per aprire i pori e preparare la pelle alla rasatura in modo semplice e veloce. In alternativa, è molto utile anche tamponare il viso con un asciugamano imbevuto di acqua calda.

Un altro metodo infallibile è quello di radersi direttamente sotto la doccia, quando i pori sono ancora dilatati. Per farlo occorrerà acquistare un buon rasoio elettrico dotato del sistema wet&dry.

In questo modo sarà possibile scongiurare la comparsa di irritazioni e fastidiosi taglietti. Una volta fatto, basterà tamponare la pelle con un po’ di acqua fredda per richiudere i pori e fermare eventuali infiammazioni.

Pelle sensibile: come scegliere il rasoio giusto

Pelle sensibile come sceglier il rasoio giusto

La rasatura può diventare un momento molto complicato della giornata per chi soffre di problemi alla pelle. Per questo motivo è molto importante scegliere il rasoio giusto da utilizzare quotidianamente o al bisogno. Acquistare uno strumento di qualità risolverà la maggior parte dei problemi di chi ha una pelle molto sensibile.

Un primo fattore da tenere in considerazione è il numero di lame del rasoio: più lame ci saranno, più facile sarà evitare di irritare inutilmente la pelle. In commercio è possibile trovare rasoi (usa e getta o elettrici) con un massimo di cinque lame.

In secondo luogo, è molto importante prediligere modelli molto potenti: in questo modo sarà possibile effettuare la rasatura velocemente e senza dover per forza fare più passate. I rasoi con un motore poco potente ti costringerebbero a ripassare più volte le lame sulla pelle irritandola inutilmente.

I rasoi studiati appositamente per persone con una pelle molto sensibile sono dotati di tre o più lame ipoallergeniche, e possono generalmente essere utilizzati sotto la doccia per i motivi spiegati in precedenza.

L’ultimo requisito molto importante che un buon rasoio elettrico deve avere per non irritare la pelle sono le testine flessibili, studiate appositamente per adattarsi alle forme del viso.

Pelle sensibile: cosa fare dopo la rasatura

Pelle sensibile cosa fare dopo la rasatura

Una volta terminata la rasatura ci sono altri passaggi fondamentali da inserire nella propria routine se si possiede una pelle molto sensibile.

Come già spiegato, dopo essersi rasati è importante sciacquarsi accuratamente il viso utilizzando dell’acqua fredda, in modo da chiudere i pori e da calmare eventuali infiammazioni.

Per rimuovere a fondo eventuali residui di prodotto l’acqua non sarà sufficiente: occorrerà acquistare un buon detergente viso neutro, meglio se a base di ingredienti naturali.

Infine, per le pelli più sensibili sarà possibile applicare alcune lozioni calmanti e lenitive, come per esempio l’Aloe Vera, che grazie alla sua azione rinfrescante e idratante calmerà qualsiasi tipo di bruciore.

L’importante è prediligere sempre prodotti totalmente privi di alcool, che andrebbe solamente a peggiorare la situazione.

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search