Come scegliere il miglior rasoio di sicurezza

Prima domanda: cosa sono i rasoi di sicurezza? Si tratta di rasoi progettati appositamente per evitare il più possibile di tagliarsi: ciò è permesso grazie alla loro lama che non sporge in modo eccessivo, ma che comunque entra molto a contatto con il viso, tagliando così il pelo dalla radice.

È una tipologia di rasoio che è tornato negli ultimi anni di moda, dopo un periodo di assenza, sicuramente perchè è un prodotto molto apprezzato per via della sua economicità rispetto ai rasoi multilame con le testine intercambiabili. Il rasoio di sicurezza è quindi molto affidabile per prevenire tagli e irritazioni ma, se non sei un esperto, ti consiglio di leggere questa guida per poter acquistare il rasoio giusto per te.

Miglior rasoio di sicurezza

Di seguito trovi una classifica dei migliori rasoi di sicurezza disponibili in commercio che può esserti utile per scegliere al meglio il tuo prossimo rasoio. Di seguito li analizzeremo in modo più approfondito.

Muhle R89

Muhle R89

Il Muhle R89 è stato definito più volte come il miglior rasoio di sicurezza, adatto anche agli inesperti, per via della sua testina a pettine chiuso, detta anche closed comb in inglese, che permette di prevenire irritazioni e tagli grazie alla barra di protezione.

Anche se è presente questa barra, le lame del rasoio vengono comunque a stretto contatto con la pelle, in modo da ottenere una rasatura perfetta con semplici gesti. Sicuramente se non si è abituati con questa tipologia di rasoio, all’inizio bisognerà prenderci la mano, soprattutto per quanto riguarda la sua manutenzione.

È facile da pulire perchè si può scomporre in tre pezzi: il manico si può staccare dalla testina e a sua volta quest’ultima dalla lama, in modo tale da poterlo detergere completamente e, se all’inizio può sembrare un processo complesso e lento, dopo un paio di volte già ci prenderai subito la mano.

Un altro dettaglio importante è la zigrinatura del manico che permette una maggiore presa anche quando le mani sono bagnate.

In conclusione questo rasoio si presenta come un prodotto di qualità, come tutti gli altri prodotti della stessa azienda, che stanno diventando un vero punto di riferimento per gli standard delle altre marche, inoltre ricordo che sul mercato sono presenti altre due varianti: il modello Twist, a due pezzi con un peso di 82g, e il modello Grande, a tre pezzi con un peso di 80g.

Amazon Button

Edwin Jagger DE89

Edwin Jagger DE89

Questo rasoio di sicurezza è molto simile al Muhle R89 (non a caso portano entrambi lo stesso numero contenuto nel nome), l’unica differenza sta appunto nel manico che non presenta la zigrinatura risultando così scivolo quando si hanno le mani bagnate. Tranne per quest’ultima pecca, il rasoio rimane comunque uno tra i migliori soprattutto per il suo ottimo compromesso tra qualità e prezzo.

Il rasoio si presenta molto leggero (62g) e maneggevole, ottimo quindi anche per i principianti abituati con altri tipi di rasoi, e inoltre ha una particolare finitura cromata che lo rende prezioso e particolare. Anche di questo prodotto sono previste due varianti: la BL che ha il manico liscio e la LBL che ha il manico ruvido ma che ha un prezzo più elevato.

Amazon Button

Merkur Futur

Merkur Futur

Si tratta di un rasoio di sicurezza con la lama regolabile, ciò permette di ottenere più opzioni di taglio attraverso un unico prodotto: basterà impostarlo a 1 per una lieve rasatura, viceversa, impostandolo verso il 6, la lama uscirà di più per tagliare la barba più dura. Il fatto che sia un rasoio di sicurezza regolabile lo rende un prodotto futuristico, non a caso viene evidenziato sia nel nome ché nel design.

Nel complesso si tratta di un ottimo rasoio, si ha abbastanza grip nel manico anche se è liscio e il fatto che la lama sia regolabile lo rende un prodotto versatile adatto anche ai meno esperti che vogliono passare a questo genere di rasoi. Rispetto agli altri rasoi di sicurezza è sicuramente più pesante, il peso di 122g si farà notare in mano durante la rasatura, a causa anche delle dimensioni leggermente più grandi.

Amazon Button

Rasoio di sicurezza Muhle R41

Rasoio di sicurezza Muhle R41

Al contrario del modello R89, il Muhle R41 si presenta come un rasoio di sicurezza a pettine aperto (open comb in inglese). Questo vuol dire che, pur essendo un rasoio che dovrebbe farti evitare di procurarti dei graffi, si tratta di un prodotto molto aggressivo e quindi non adatto ai principianti.

Allo stesso modo il pettine aperto permette di avere una rasatura profonda ed è particolarmente adatto a chi ha una barba molto dura e spessa, per questo è apprezzato da molti e definito anche un ottimo prodotto. Come il modello R89, anche questo si presenta smontabile in tre pezzi e in due diverse varianti: il Twist e il Grande, con le stesse differenze descritte precedentemente.

Amazon Button

Parker 65R rasoio

Parker 65R rasoio

Si tratta di un rasoio di sicurezza a farfalla, molto affascinante esteticamente per il suo stile vintage, ma allo stesso tempo delicato: il meccanismo a farfalla infatti permette di aprire la testa in due (come le ali di una farfalla appunto) in modo da rendere più semplice e sicuro l’inserimento, la sostituzione e la pulizia della lama ma ha lo svantaggio della delicatezza del meccanismo.

Il rasoio Parker 65R permette di ottenere una rasatura leggera e delicata, non si tratta quindi di quei rasoi aggressivi per lo più adatti a chi ha una barba dura, ciò grazie alla sua tipologia a pettine chiuso (closed comb), ottimo quindi per chi è alle prime armi o per chi vuole una rasatura leggera.

Se invece hai una barba un po’ più spessa, ti consiglio di utilizzare questo rasoio combinandolo con una lama più aggressiva: per cambiarla ti basterà semplicemente girare il pomello alla base del manico per aprire la testa e cambiare la lama. In conclusione si può dire che è un ottimo rasoio, comodo e semplice da utilizzare, inoltre lo rende molto attraente il suo design e il particolare disegno inciso sul manico.

Amazon Button

Rasoio di sicurezza: i modelli

Come abbiamo visto precedentemente, in commercio esistono diversi modelli di rasoio di sicurezza, ognuno con delle caratteristiche ben precise. Abbiamo visto che esistono rasoi a tre o due pezzi, che quindi si distinguono per la tipologia di costruzione, e poi abbiamo visto sia quelli a pettine aperto (open comb) e quelli a pettine chiuso (close comb), che si distinguono per la dentatura. Adesso vediamoli nel dettaglio:

  • Tre pezzi: come dice il nome stesso, questi rasoi possono essere smontati in tre pezzi, abbiamo il manico, la testa e la guardia (dove al suo interno viene inserita la lama). Questa tipologia permette di pulire il rasoio con molta facilità e durare così più a lungo nel tempo.
  • Due pezzi: questi rasoi si possono scomporre in due pezzi, la testa infatti si svita dal manico così da poter inserire la lama al suo interno. Anche questi si puliscono molto facilmente.
  • A farfalla: al contrario delle due tipologie descritte precedentemente, dove può risultare un po’ ostico l’inserimento della lama all’interno della testa, in quelli a farfalla ciò è reso più semplice. La testina infatti, aprendosi come le ali di una farfalla, permette l’inserimento della lama con molta facilità, l’unico contro di questa tipologia è il meccanismo delicato che necessita di più manutenzione.

Tipologie di dentature per rasoi

Tipologie di dentature per rasoi

Sicuramente una delle tipologie di dentature più comode in commercio è quella regolabile, si tratta di un rasoio che permette più opzioni di scelta grazie al pomello posto sotto al manico che consente di modificare la sporgenza della lama e risultare così più o meno aggressivo.

Ciò permette di avere in unico strumento più opzioni di scelta, diventando così il modello preferito da molti. Un altro modello molto apprezzato è quello a pettine chiuso (close comb), già citato nei paragrafi precedenti, molto diffuso per la sua semplicità di utilizzo.

È il modello più sicuro tra i rasoi grazie alla barra posta sulla testina che fa distendere meglio la pelle al passaggio facilitando così la rasatura e prevenendo irritazioni e tagli. Sono consigliati a chi si rade più spesso o a chi ha la pelle delicata.

A differenza del modello citato prima, la tipologia a pettine aperto (open comb) è invece sconsigliata a chi si rade più frequentemente: questo rasoio non ha la barra che distende la pelle ma presenta una serie di dentini in cui passa la pelle attraverso, così da far avvicinare molto la lama alla pelle. Rispetto alle altre tipologie è quello più aggressivo, ideale per chi ha una barba più dura o per chi si rade con meno frequenza.

Lamette da barba: come sceglierle

Lamette da barba come sceglierle

Adesso che abbiamo analizzato le diverse tipologie di rasoio di sicurezza, vi verrà più semplice scegliere quello più adatto alle vostre esigenze. In questo paragrafo analizzeremo un altro aspetto importante da non sottovalutare se volete ottenere un’ottima rasatura.

Stiamo parlando delle lamette da barba: come sceglierle? Tutto dipende dal grado di rasatura che volete ottenere, queste possono essere più o meno affilate e aggressive. Vi consiglio quindi di approfondire l’argomento per scegliere quelle più adatte a voi.

Rasoio di sicurezza: come utilizzarlo

Rasoio di sicurezza rasatura

Passiamo adesso al momento che tutti stavamo aspettando, ovvero capire come utilizzare al meglio il rasoio di sicurezza. Prima di tutto conviene precisare come è importante la fase di preparazione alla rasatura, vi consiglio di rasarvi dopo aver dilatato i pori della pelle, magari dopo una doccia calda, in modo tale da tagliare più facilmente anche i peli incarniti.

Dopo di ciò la prima fase consiste nel distendere sul viso e sulla barba il sapone o la crema da barba, creando col pennello una soffice schiuma: anche in questo caso cercate di usare il prodotto più adatto alla vostra tipologia di pelle, soprattutto se si tratta di pelle sensibile. Passiamo adesso alla parte della rasatura: prendete in mano il rasoio dal manico, utilizzando tre dita e poggiatelo sulla guancia inclinandolo di circa 30° rispetto alla superficie.

Una volta sentita la lama poggiata sulla vostra pelle, potete iniziare a fare dei piccoli movimenti seguendo il senso del pelo e sopratutto senza esercitare nessuna pressione: il rasoio deve scorrere perpendicolarmente alla guancia con delicatezza, senza applicare quindi nessuna forza. Vi ricordo di evitare di procedere contropelo per evitare irritazioni e la crescita di peli incarniti.

Ogni volta che sarà necessario, ti consiglio di sciacquare la lametta sotto l’acqua, e di procedere con più passate sul viso fino a quando non sarai pienamente soddisfatto del risultato. Una volta concluso, lava il viso con acqua tiepida e applica un dopobarba per idratare e prevenire le irritazioni.

Pulizia e manutenzione

Dopo aver concluso con la rasatura, la lama del rasoio va risciacquata con acqua calda e, se necessario, potete anche rimuoverla per una pulizia più approfondita utilizzando spazzolino e sapone per i piatti. Vi ricordo inoltre che non è necessario sostituire la lama ad ogni rasatura ma solamente quando lo ritenete necessario, cioè quando può sembrarti eccessivamente sporca oppure se risulta molto consumata e non taglia più a dovere.

Conclusione

Abbiamo visto in questo articolo le varie tipologia dei rasoi di sicurezza e come utilizzarli al meglio, inoltre abbiamo visto i cinque modelli migliori in commercio analizzando i pro e i contro di ognuno.

Adesso puoi fare la tua scelta consapevole: anche se molto dipende dal budget che hai a disposizione, ti ricordo che se sei agli inizi è meglio puntare su una tipologia a pettine chiuso, meno aggressivo, oppure di sceglierne uno con la lama regolabile in base alle tue esigenze. Se invece hai una barba più spessa puoi puntare sulla tipologia a pettine aperto che è più aggressivo. La scelta migliore è di provare i vari modelli, anche di diverse marche, fino a quando non troverai quella più adatta alle tue esigenze.

About Author /

2 Comments

  • Simone Passalacqua
    11 mesi ago Reply

    Sembrano belli questi rasoi. Mi piacerebbe provarne uno, considerando che non mi raso mai a fondo ma faccio soltanto una leggera rasatura per lasciare la barba a 1 mm circa. Quale dovrei comprare?

    • Barba Top
      11 mesi ago Reply

      Ciao Simone, potresti provare il rasoio Merkur Futur. Ha la lama regolabile e ti consente per questo di avere più opzioni di taglio, da quella più corta alla più lunga in base alle tue abitudini e preferenze.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search