Lunga o corta? La barba di 10 giorni come giusto compromesso

La barba è il nuovo must degli uomini d’oggi. Corta, definita, lunga, curata o incolta, essa costituisce un elemento irrinunciabile per gli uomini. Si tratta di un dettaglio fondamentale cui viene, ormai, dedicata molta attenzione sia da parte delle donne che degli uomini stessi.

Non è raro, infatti, vedere uomini con barbe molto folte o, addirittura, con barbe la cui lunghezza arrivi a raggiungere dimensioni spropositate.

Ma cosa rende una barba affascinante o meno agli occhi di una donna? Sono diversi gli studi condotti in questo campo che hanno sostenuto che la barba, di qualunque lunghezza essa sia, costituisca un elemento in grado di fornire un’immagine più seria e saggia dell’uomo che si ha davanti.

Chiarita la preferenza, chiaramente non assoluta, da parte delle donne nei confronti degli uomini barbuti, il quesito che verrebbe da porsi è: qual è la lunghezza giusta di una barba? Chiaramente, anche in questo caso, non vi è una risposta assoluta.

E’, tuttavia possibile, avanzare delle ipotesi. Studi recenti hanno, infatti, mostrato come molte donne non siano inclini a barbe né troppo lunghe né troppo corte, ma prediligano piuttosto barbe di media misura che si identificano nella, cosiddetta, barba di 10 giorni.

Barba 10 giorni: il trend del momento

Barba 10 giorni il trend del momento

Come precedentemente accennato, secondo la maggior parte delle donne gli uomini con la barba sono dotati di maggiore fascino arrivando, addirittura, a mostrarsi come maggiormente rassicuranti rispetto ai glabri. Ma qual è la tipologia di barba ritenuta più sensuale dalle donne? Pare che tale tipologia di barba sia la barba di 10 giorni, ovvero quella barba che si sviluppa nei primi dieci giorni dal taglio.

Essa costituisce, a detta delle donne, la giusta via di mezzo tra una barba troppo corta corrispondente ai 3 – 5 giorni ed una troppo lunga compresa tra i 15 e i 20 giorni.

Tuttavia non è solo la lunghezza a rendere sensuale la barba maschile. Quest’ultima, infatti, per definirsi tale deve essere abbastanza folta, dunque priva dei classici “buchi”, definita e morbida. Sulla base dello sviluppo di una cultura sempre più dedita alla cura della barba, sono stati sviluppati diversi prodotti che, uniti ad una buona spazzola e delle ottime forbici, ti consentiranno di dare alla tua barba la forma e la consistenza che vorrai. Vediamoli insieme.

Gli strumenti per la cura della barba

Gli strumenti per la cura della barba

Partiamo dalle basi. Per prendersi cura della propria barba è necessario, innanzitutto, dotarsi degli strumenti necessari. Tra questi, vi sono sicuramente: una spazzola da barba possibilmente in legno (Le Migliori Spazzole da barba secondo Barbatop.it), un paio di forbici da barba di buona qualità, un rasoio elettrico dotato di testine per la definizione dei contorni e un buon olio da barba.

Per mantenere i peli della barba ordinati eliminando i nodi e i peli in più, sarà necessario spazzolarla delicatamente con un pettine da barba o, meglio, con una spazzola da barba in legno che, al contrario della plastica, evita di elettrizzare i peli creando uno spiacevole effetto crespo.

kit cura barbaAltro elemento fondamentale, questa volta rispetto alla morbidezza della barba, è l’utilizzo di un buon olio da barba da applicare su tutta la barba avendo cura di spargerne una quantità abbondante così da idratare il pelo per intero: dalle radici alle punte.

Si tratta di un’azione che va ripetuta giornalmente al fine di mantenere la pelle idratata ed evitare che la barba possa via via perdere lucentezza. Per la regolazione della forma della barba è essenziale avere a disposizione delle buone forbici per barba, tramite cui definirla in maniera precisa cercando di rispettare delle linee guida immaginarie utili a mantenere una buona simmetria sul viso.

Dopo aver regolato la forma nelle sue parti maggiori, sarà opportuno utilizzare quasi quotidianamente un rasoio elettrico dotato di testine regolabili tramite cui sarà possibile regolare il taglio essendo certi di aver definito anticipatamente i cm da tagliare. Al contrario del taglio effettuato con le forbici, che si identifica invece come un taglio più netto, utile nel caso in cui sia necessario tagliare in maggiore quantità.

Amazon Button

I migliori prodotti da barba

I migliori prodotti da barba

Tra i prodotti consigliati per la cura della tua barba, vi è sicuramente l’olio da barba Original Camden. Si tratta di un olio utile al trattamento della barba secca e ispida o, semplicemente, spenta e denutrita. Essendo realizzata con ingredienti naturali al 100%, è adatta anche alle pelli più sensibili maggiormente inclini all’irritazione.

Amazon Button

L’aroma aspro del cedro si unisce alla freschezza del limone creando un mix che dà alla tua pelle una sensazione di inconfondibile freschezza. Rispetto alla spazzola da barba, invece, un prodotto interessante è la spazzola per uomo per barba e capelli prodotta dalla Kingston Grooming Company. Si tratta di una spazzola dotata di setole in pelo di cinghiale di ottima qualità, la cui forma curva facilita il contatto con il viso e la testa.

Amazon Button

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search