Perché la barba causa prurito?

Molto spesso chi porta la barba accusa un prurito che deriva da quest’ultima, specialmente in alcuni momenti specifici della sua crescita.

Tuttavia dobbiamo ricordare che il prurito può essere anche un sintomo di alcune patologie della cute come le dermatiti, e se il prurito è molto forte e persistenti, è bene rivolgersi ad un medico per escludere queste possibilità.

In ogni caso, una volta che si è appurato che il prurito deriva dalla crescita della barba, si possono analizzare le cause che portano a questo fastidioso sintomo e prendere i giusti accorgimenti per alleviarlo.

In questo articolo ci concentreremo proprio su questo, elencando alcune delle cause per cui la barba crea prurito e dando alcuni consigli su come lenirlo.

Quando e perché prude la barba

Quando e perché prude la barba

Generalmente, il periodo in cui la barba prude di più è quello immediatamente successivo alla rasatura, mentre tende a diminuire man mano che la barba si allunga, fino a scomparire del tutto.

Questo accade perché il tagliare il pelo con il rasoio fa sì che quest’ultimo non cresca nella sua forma naturale, ma possa invece crescere più spigoloso e con una forma irregolare, che causa un prurito maggiore.

Mentre la barba è in fase di crescita, quindi, il pelo avrà un’estremità più appuntita, che causerà prurito facendosi strada nella pelle.

E in questo caso si tratta di un sintomo che andrà a risolversi spontaneamente, e sarà necessario solo essere pazienti e utilizzare delle creme lenitive nel momento in cui il prurito si fa più intenso.

Un’altra causa del prurito alla barba è la secchezza della pelle, per la quale è necessario utilizzare dei prodotti appositi come olii e balsami da barba, che vadano ad idratare sia il pelo che la pelle.

Bisogna anche ricordare l’importanza di detergere frequentemente il viso, poiché il pelo della barba, essendo molto poroso, può trattenere polvere ed altre particelle ambientali che, a lungo andare, possono causare irritazioni e prurito.

Allo stesso modo, anche le cellule morte che il nostro corpo elimina costantemente possono accumularsi ed incastrarsi nella barba, e anche per questo motivo è bene curare la pulizia della propria barba con un detergente specifico.

Quali prodotti usare per evitare o lenire il prurito

Quali prodotti usare per evitare o lenire il prurito

Dopo aver visto alcune delle cause principali per cui possiamo sentire prurito nella zona del viso in cui portiamo la barba, andiamo a vedere quali sono alcuni dei prodotti che possiamo utilizzare per prenderci cura della nostra barba ed evitare irritazioni che possono causare prurito.

 

Come abbiamo detto in conclusione del paragrafo precedente, in commercio è possibile trovare moltissimi detergenti specifici con cui lavare la propria barba, e si tratta di un passaggio fondamentale soprattutto per chi porta la barba medio-lunga, e serve a prevenire la formazione di forfora e mantenere idratati e puliti pelle e pelo.

Un altro prodotto molto utile è il balsamo da barba, che può essere di diverse tipologie, e il suo scopo è quello di ammorbidire la barba, ed è molto utile in caso di pelle secca e barba crespa.

Esistono balsami appositi per la barba sia che richiedono il risciacquo, sia che non lo richiedono, e che dunque possono essere direttamente applicati sulla barba.

Se invece si sceglie un balsamo con risciacquo, è necessario lasciarlo agire per qualche minuto, per poi sciacquarlo con acqua tiepida.

Spesso la causa del prurito è la pelle secca, e in questo caso la soluzione è quella di idratare maggiormente sia la pelle che la barba, utilizzando un olio da barba specifico, facendo attenzione a scegliere una formulazione per pelli sensibili se dovesse essere questa la tua tipologia di pelle.

Gli olii da barba esistono anche come prodotti specifici per chi porta la barba folta e lunga, e anche in questo caso sono necessari per prendersene cura, idratando la pelle e il pelo e aiutando a districare eventuali nodi.

Pettinare o spazzolare la barba è altrettanto importante, perché oltre a mettere in ordine i peli va anche a massaggiare la pelle, stimolando la produzione di sebo e la fuoriuscita di eventuali peli incarniti.

Ed è altrettanto essenziale che questi strumenti vengano puliti regolarmente per evitare che lo sporco si depositi sulla pelle e sulla barba, creando irritazioni e prurito.

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search