Forfora nella barba: qual è la causa?

Così come può essere un fattore di disagio la forfora sui capelli, anche quella sulla barba può risultare particolarmente fastidiosa.

In generale, si tratta di una patologia che può colpire sia il cuoio capelluto che la pelle e si manifesta con la presenza di piccole scagliate bianche sul capello o pelo.

Si tratta di residui di cellule epiteliali morte che determinano una “dequamazione” della pelle in forma maggiore rispetto al normale, causando la formazione di croste dalle dimensioni più grandi della norma e quindi visibili. Le cause che possono generare la forfora su capelli e barba sono molteplici.

Innanzitutto, la forfora può scaturire da:

  • Irritazioni ed eritemi: spesso se la causa della forforosa è determinato da irritazioni, quest’ultima è accompagnata da un forte senso di prurito causato dalla Malassezia, che si nutre del sebo della pelle producendo acido oleico. Ciò potrebbe essere sintomo della dermatite seborroica che causa la formazione di placche bianche che danno origine a forfora.
  • Presenza di un fungo: la condizione di forfora su capelli e barba può essere causato dalla presenza di un fungo che prende il nome di Malassezia Globosa che, come detto prima, si nutre del sebo.
  • Processo di crescita della barba: sopratutto durante le prime settimane di crescita, la barba può causare una forte sensazione di prurito che determina la presenza di forfora.

Il prurito alla barba, oltre che al normale processo di crescita, può essere causato anche da altri fattori quali: stress, l’uso di prodotti troppo aggressivi, secchezza del cui capelluto, eccessiva produzione di sebo. Capire, dunque, quali sono i motivi che generano la presenza di forfora nella barba è molto importante.

Per eliminare la forfora nella barba, è necessario naturalmente prendersi cura della propria pelle e peli. Il primo consiglio, ovviamente, è quello di non utilizzare prodotti troppo aggressivi.

Se noti che lo shampoo o balsamo che stai utilizzando, ti provoca un reazione aggressiva alla cute o alla peluria facciale, sarà bene andare a sostituire tali prodotti. Dunque, come si può eliminare la forfora nella barba? Vediamo qualche suggerimento insieme.

Rimedi per eliminare la forfora nella barba

rimedi per eliminare la forfora nella barbaTra i rimedi per eliminare la forfora nella barba, per prima cosa, sarà necessario capire le cause della sua formazione per risolvere il problema alla radice. Se una delle cause è il prurito dovuto alla prima fase di crescita, la soluzione è quella di evitare di grattarsi.

Questo eviterà di esfoliare in modo traumatico e incontrollato la pelle, generando la forfora. Se invece, i motivi sono più seri, causati da elementi come la presenza di un fungo o determinate dalla presenza di una dermatite seborroica, allora sarà necessario rivolgersi ad un medico competente.

Un dermatologo, infatti, sarà in grado di capire qual è la fonte del problema che genera forfora nella barba e ti aiuterà a trovare la cura più adatta a risolvere il problema. Se la presenza di forfora è dovuta a questa patologia, purtroppo, è una condizione cronica che con il tempo non passerà.

In genere, ha una fase più acuta durante il periodo primaverile ed autunnale. Per questo, sarà necessaria una cura medica per tenere sotto controllo. Nei casi in cui la presenza della forfora è lieve ma costante, si possono ricorrere ad alcune tecniche per risolvere il problema. Tra questi, l’esfoliazione della barba.

Si tratta di un trattamento che ammorbidisce la pelle sotto la barba, in modo da evitare peli incarniti e forfora. Per una corretta esfoliazione, ricorrere all’utilizzo di uno scrubs per barba e una spazzola adatta allo scopo, potrebbe essere la soluzione. Lo scrub è una sorte di crema che si applica sulla barba e si massaggia per qualche minuto per ammorbidire tutta la pelle.

Con dell’acqua calda, si potrà procedere al risciacquo e se fatto in maniera costante, in poche settimane si potranno notare ottimi risultati. Un altro rimedio per eliminare la forfora dalla barba è l’adozione di uno shampoo per barba anti-forfora.

Esso è sviluppato appositamente per questa parte del corpo ed è diverso da quello per capelli, in quanto i capelli non sono uguali ai peli della barba. Tale shampoo dovrà contenere specifici prodotti, come il solfuro di selenio, l’olio di Tea Tre, il carbone vegetale e lo zinco piritiche.

Come prendersi cura della barba con forfora

come prendersi cura della barba con forfora

Una volta capita la ragione della presenza di forfora nella barba, sarà necessario prendersene cura quotidianamente. Questo vuol dire, fare uso di alcuni prodotti che rispondano al meglio alle proprie esigenze e che riescano ad ovviare al problema. Noi consigliamo, oltre lo scrubs citato prima, l’uso di prodotti come:

  • Olio da barba: un prodotto in grado di levigare la pelle e ammorbidirla, capace di adattarsi a quasi tutti i tipi di barba;
  • Balsamo idratante: dopo lo shampoo, applicare un po’ di balsamo sulla barba, specialmente se quest’ultima è lunga, può prevenire la presenza di forfora;
  • Cera da barba e olio di cocco: entrambi validi prodotti per la cura della propria barba.

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search