5 consigli per prendersi cura della propria barba

Chiunque sia abituato a portare la barba sa che perché questa sia sempre in condizioni perfette è necessario prendersene cura con molta attenzione, in modo da non rischiare fastidiosi problemi come il prurito, la forfora o i peli della barba crespi.

Quindi, veniamo ai nostri consigli su come prendersi cura della barba e su quali prodotti non devono mancare nella routine di chi vuole sempre avere una barba perfetta.

5 consigli per una barba perfetta

5 consigli per una barba perfetta

Il primo consiglio è sicuramente quello di munirsi di una buona spazzola per barba, soprattutto per chi porta la barba piuttosto lunga, in modo da andare a districare i nodi ed eliminare la forfora e altre impurità.

Il pettine invece non è particolarmente consigliato, poiché tende a strappare i peli della barba, mentre una spazzola con setole morbide mantiene una trama della barba morbida e bella da vedere.

Il secondo consiglio è quello di cercare di utilizzare sempre prodotti di qualità, possibilmente specifici per la barba, e non generalizzare utilizzando shampoo e balsamo per capelli che si trovano al supermercato, poiché le loro formulazioni non sono fatte in maniera specifica per la pelle del viso e i peli della barba, e quindi rischiano di essere troppo aggressivi e non far ottenere il risultato sperato.

Il terzo consiglio, che sembra quasi ovvio, è quello di mantenere definiti i contorni della barba, in modo da evitare di avere un aspetto trasandato, e avere quindi un tipo di barba che si adatti alla forma del viso e appaia sempre curata ed elegante.

Chi oltre alla barba porta anche i baffi, dovrà avere una particolare attenzione anche nella loro cura, spuntando regolarmente i peli che sporgono sul labbro superiore e, se si vuole sfoggiare uno stile più particolare ed eccentrico, modellare le estremità utilizzando una cera per baffi.

L’ultimo consiglio che vogliamo dare, specialmente a chi ha appena iniziato a portare la barba e non ha ancora la manualità necessaria per prendersene cura in modo esperto, è di rivolgersi ad un barbiere per le prime volte, in modo da farsi dare i consigli più adatti per curare la propria barba nel modo più adeguato al proprio tipo di pelle e di pelo.

I prodotti da avere per prendersi cura della barba

I prodotti da avere per prendersi cura della barba

Oltre a questi consigli che abbiamo appena dato, bisogna anche possedere i prodotti giusti per riuscire a raggiungere i risultati sperati.

Quindi, nelle prossime righe, andremo ad elencare alcuni dei prodotti e degli accessori che non possono mancare se si vuole avere una barba sempre perfetta.

Innanzitutto, per lavare la barba bisogna utilizzare uno shampoo apposito, per pulire dalle impurità sia la barba che la pelle sottostante, che è importante mantenere pulita per evitare la forfora.

Questi prodotti hanno generalmente una composizione più delicata rispetto a quella degli shampoo per capelli, e hanno anche la funzione di idratare sia la pelle che la barba.

Un altro prodotto indispensabile è l’olio da barba, anch’esso necessario a mantenere la barba idratata, lucida e pulita.

Questo va utilizzato in abbinamento ad un balsamo, che, come si può intuire, ha la stessa funzione di quello che si utilizza per i capelli, ed è particolarmente indicato per chi tende ad avere una barba crespa e secca, in cui i peli tendono ad annodarsi.

Nello specifico, esistono dei balsami sia con risciacquo che senza, che vanno utilizzati in due modi diversi, sempre seguendo le istruzioni specifiche del prodotto scelto.

Oltre ai prodotti per l’igiene della barba, sarà necessario possedere anche degli accessori specifici per la rasatura e per regolare la lunghezza e i bordi della barba, come rasoi, sapone e pennello da barba, e forbici.

Per quanto riguarda l’utilizzo del rasoio, molto va alla preferenza personale, ma è anche necessario scegliere il rasoio più adatto al proprio tipo di pelle, per evitare fastidiose irritazioni e tagli.

Le forbici possono invece essere usate da chi porta la barba lunga per definirne la forma e i contorni, anche se va considerato che non è un’operazione semplice, e ci vuole una certa manualità per ottenere un risultato preciso.

Quindi, come abbiamo già detto, per le prime volte è meglio rivolgersi ad un barbiere, che saprà dare i consigli più adatti su come curare e rifinire la propria barba.

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search