I migliori prodotti per far crescere la barba

Come sappiamo, negli ultimi anni la barba è tornata prepotentemente di moda, e sempre più uomini vogliono dare una svolta al loro look facendola crescere. Tuttavia, ad alcune persone succede che la barba cresca a chiazze, oppure non vada oltre una certa lunghezza.

Quando questo capita, bisogna distinguere quali sono le cause: se si tratta di motivi genetici non c’è molto da fare, ma spesso le difficoltà a far crescere la barba sono dovute a ragioni facilmente risolvibili, come ad esempio una carenza di vitamine o alcune abitudini sbagliate.

In questo articolo andremo brevemente a vedere alcuni prodotti che si possono utilizzare per stimolare la crescita della barba, e daremo anche dei consigli su come prendersene cura al meglio in modo da avere sempre una barba folta e sana.

Che prodotti usare per far crescere la barba

Che prodotti usare per far crescere la barba

Come abbiamo detto, le nostre abitudini alimentari influenzano molto la crescita di barba e capelli, e quando ci sono delle difficoltà nel farli crescere, è possibile che ci siano delle carenze di vitamine e altre sostanze, come l’acido folico, il magnesio o la cheratina.

Nel caso in cui ci siano delle carenze di questo tipo che non riusciamo a compensare correttamente con l’alimentazione, possiamo ricorrere a degli integratori specifici per la cura di barba e capelli.

Dei quali molti sono di origine completamente vegetale, privi di glutine, lattosio e zuccheri, dunque adatti anche a chi ha delle intolleranze o allergie alimentari.

Oltre a questo, è anche necessario utilizzare dei prodotti appositi per far crescere la barba “dall’esterno”, andando ad idratare sia il pelo che la pelle.

Questa funzione viene svolta prevalentemente dall’olio da barba, prodotto indispensabile per chi decide di adottare questo look, che va applicato con un leggero massaggio al viso in modo da andare anche a stimolare l’attività dei bulbi piliferi, e quindi la crescita della barba stessa.

Si tratta di un’azione particolarmente utile per chi ha una barba che cresce a chiazze, poiché può andare a stimolare la crescita nelle zone “vuote”.

Inoltre, l’olio da barba aiuta anche a lenire il prurito causato dalla crescita della barba, andando ad idratare la pelle e di conseguenza rendendola meno secca e soggetta ad escoriazioni e irritazione.

Alcuni suggerimenti per far crescere la barba

Alcuni suggerimenti per far crescere la barba

Quando si vuole far crescere la barba, la prima cosa da fare è sicuramente quella di dimenticare il rasoio, ma per avere una barba dall’aspetto definito e curato questo non basta, e bisognerà adottare alcuni accorgimenti per prendersene cura.

Innanzitutto, bisogna considerare che i tempi di crescita della barba, così come dei capelli, variano da persona a persona, ma in generale per avere una barba abbastanza folta e lunga è necessario attendere almeno un mese.

Durante i primi giorni, è molto comune avere prurito, che si può attenuare con un olio da barba o una crema per il viso, in modo da tenere la pelle idratata e prevenire prurito, irritazione ed escoriazioni.

Inoltre, è necessario mantenere la barba e la pelle sottostante sempre pulite, usando uno shampoo da barba apposito, che va ad eliminare impurità e forfora, che possono creare fastidiose irritazioni alla pelle. Inoltre, in questo modo si andrà a nutrire il pelo, facendo sì che cresca sano e robusto.

Un’altra cosa che dobbiamo ricordare è che per avere una barba dall’aspetto pulito e curato non la possiamo lasciar crescere incolta per sempre, ma ad un certo punto dovremo livellarla.

All’inizio è possibile andare da un barbiere, per poi passare ad un regolabarba elettrico quando ci sentiamo più sicuri ed esperti.

È poi anche possibile modellare la propria barba, sia per darle una forma particolare, sia come stratagemma per nascondere zone con meno peli, semplicemente pettinando quelli più lunghi in modo da coprire le chiazze più rade usando una spazzola o un pettine da barba.

Sia la spazzola che il pettine da barba diventeranno poi indispensabili quando si raggiungerà una lunghezza notevole.

Perché a questo punto sarà necessario districare i peli e far andare i prodotti che si utilizzano in profondità, in modo da evitare il fastidioso effetto crespo e mantenere una barba pulita e senza impurità.

A questo punto, non ci resta che concludere dicendo che far crescere una barba folta e sana è possibile praticamente per tutti, ma è necessario armarsi di pazienza e prendersene cura quotidianamente se si vogliono ottenere dei buoni risultati.

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search